Didattica


Ricevimento: su appuntamento, scrivendo a morsella(at)mat.uniroma2.it .
Studio 0111, piano terra, primo dente del Dipartimento di Matematica.

Anno accademico 2017/18

Co-teacher, with Y. Tanimoto, of the course Mathematical Analysis 2, bachelor course in Engineering Sciences
  • Lectures diary (for my part of the course)
    25/9 Sequences. Definition of limit. Operations with limits. Indeterminate forms.
    27/9 Boundedness of convergent sequences. Monotonic sequences. Series. Definition of convergent, divergent, indeterminate series. Harmonic, telescopic and geometric series.
    29/9 Exercises on sequences and series.
    2/10 Necessary condition for convergence. Series with non-negative terms. Convergence tests: comparison, asymptotic comparison, integral, root and ratio. Generalized harmonic series.
    4/10 Alternating series. Leibniz rule. Sum of the alternating harmonic series. Absolute and conditional convergence. Dirichlet's and Abel's tests. Examples.
    6/10 Exercises on series.
    9/10 Improper integrals. Definition. Comparison and asymptotic comparison tests (without proof). Absolute integrability (w.p.). Examples. Sequences of functions. Pointwise convergence. Examples.
    11/10 Uniform convergence of sequences and series of functions. Examples. Continuity of the limit and passage to the limit under the integral. Weierstrass M-test.
    13/10 Exercises on improper integrals and sequences of functions.
    30/10 Chain rule for functions of several variables. Level sets. Tangent plane to the level sets and to the graph of a function. Differentiability of vector fields. Jacobian.
    3/11 Examples and applications of the chain rule. Derivatives in polar coordinates. Derivatives of higher order. Schwarz's theorem (w.p.). Exercises on differentiability.
Corso di Fondamenti di Analisi Matematica, corso di laurea triennale in Fisica
  • Programma di massima
    Spazi normati e operatori limitati. Spazi metrici e topologici. Nets, continuità, compattezza (locale). Cenni di teoria dell'integrazione alla Lebesgue. Spazi di Hilbert e operatori. C*-algebre commutative e teorema di Gelfand-Naimark. Teoria spettrale per operatori autoaggiunti (limitati) su spazi di Hilbert. Stati e rappresentazioni di C*-algebre. Formulazione assiomatica della Meccanica Quantistica. Rappresentazioni delle relazioni di commutazione canoniche e algebra di Weyl. Teorema di Stone e operatore hamiltoniano. Particella libera e oscillatore armonico.

    Il corso è rivolto a studenti del terzo (o del secondo) anno. Prerequisito essenziale è la piena comprensione del contenuto dei corsi di Calcolo 1 e 2 e di Geometria. È inoltre consigliabile aver seguito i corsi di Meccanica Quantistica e Metodi Matematici della Fisica.

Anno accademico 2016/17

Tutorato del corso di Analisi Matematica 1, corso di laurea triennale in Matematica, titolare prof. D. Guido
Corso di Fondamenti di Analisi Matematica, corso di laurea triennale in Fisica
  • Orario del corso
    Martedì ore 14.30 - 16.30 aula G2C
    Mercoledì ore 14.30 - 16.30 aula G2C
  • Programma di massima
    Spazi normati e operatori limitati. Spazi metrici e topologici. Nets, continuità, compattezza (locale). Cenni di teoria dell'integrazione alla Lebesgue. Spazi di Hilbert e operatori. C*-algebre commutative e teorema di Gelfand-Naimark. Teoria spettrale per operatori autoaggiunti (limitati) su spazi di Hilbert. Stati e rappresentazioni di C*-algebre. Formulazione assiomatica della Meccanica Quantistica. Rappresentazioni delle relazioni di commutazione canoniche e algebra di Weyl. Teorema di Stone e operatore hamiltoniano. Particella libera e oscillatore armonico.

    Il corso è rivolto a studenti del terzo (o del secondo) anno. Prerequisito essenziale è la piena comprensione del contenuto dei corsi di Calcolo 1 e 2 e di Geometria. È inoltre consigliabile aver seguito i corsi di Meccanica Quantistica e Metodi Matematici della Fisica.
  • Calendario delle lezioni
    7/3 Spazi normati, esempi. Operatori limitati tra spazi normati, esempi. (Esercizi.)
    8/3 Spazi metrici completi e spazi di Banach, esempi. (Esercizi.)
    14/3 B(X,Y) è di Banach per Y di Banach. Topologia indotta da una metrica. Chiusura. Caratterizzazione dei chiusi metrici tramite successioni. Estensione di operatori limitati densamente definiti. (Esercizi.)
    15/3 Completamento di spazi metrici e normati. Spazi topologici. Intorni. Spazi di Hausdorff. Insiemi parzialmente ordinati diretti e nets. (Esercizi.)
    21/3 Caratterizzazione della topologia tramite convergenza di nets. Funzioni continue su uno spazio topologico. Norme equivalenti, esempi, equivalenza di norme su spazi a dimensione finita. (Esercizi.)
    22/3 Non compattezza della palla unitaria in spazi a dimensione infinita. Teorema di Heine-Borel. Spazi topologici compatti. Sottonet e punti limite. Teorema di Bolzano-Weierstrass generalizzato. (Esercizi.)
    28/3 Anelli, algebre, σ-algebre e misure su di essi. Insiemi elementari in Rn e loro misura. Misura esterna di Lebesgue.
    28/3 Prolungamento di Lebesgue di una misura sugli insiemi elementari. Misure di Lebesgue e Lebesgue-Stieltjes. Boreliani. Regolarità del prolungamento. (Esercizi.)
    4/4 Spazi di misura, esempi. Funzioni misurabili e loro proprietà. (Esercizi.)
    5/4 Approssimazione di funzioni misurabili tramite funzioni semplici. Integrale di funzioni positive e sue proprietà. Teorema di convergenza monotona. Lemma di Fatou. Integrale di funzioni complesse. (Esercizi.)
    11/4 Proprietà dell'integrale di funzioni complesse. Teorema di convergenza dominata. Teorema di Vitali-Lebesgue. (Esercizi.)
    12/4 Teorema fondamentale del calcolo (s.d.). Spazi Lp (p=1,2,+∞) e loro completezza. Densità delle funzioni continue in Lp. (Esercizi.)
    18/4 Forme sesquilineari e prodotti scalari. Disuguaglianza di Cauchy-Schwarz. Spazi di Hilbert. Identità di polarizzazione e del parallelogramma. Esempi. Completamento di uno spazio prehilbertiano. (Esercizi.)
    19/4 Ortogonali. Teorema della proiezione; proiettore su un sottospazio chiuso. Teorema di rappresentazione di Riesz. (Esercizi.)
    26/4 Sistemi e basi ortonormali. Caratterizzazioni delle basi ortonormali e loro esistenza. (Esercizi.)
    2/5 Procedimento di Gram-Schmidt e spazi di Hilbert separabili. Forme sesquilineari limitate e operatori. Aggiunto di un operatore. Algebre di Banach e C*-algebre. Esempi. (Esercizi.)
    3/5 Spettro di un elemento in un'algebra di Banach. Esempi. Funzioni analitiche a valori in uno spazio di Banach. Proprietà dello spettro. (Esercizi.)
    9/5 Teorema del raggio spettrale. Spettri di elementi di una C*-algebra. (Esercizi.)
    10/5 Spettro e trasformata di Gelfand di un'algebra di Banach commutativa. Ideali propri. Quozienti di spazi normati rispetto a sottospazi chiusi e di algebre di Banach rispetto a ideali chiusi. (Esercizi.)
    16/5 Corrispondenza tra caratteri e ideali propri massimali di un'algebra di Banach. Continuità dei caratteri. Spettro di un elemento di un'algebra di Banach commutativa e caratteri. Teorema di Stone-Weierstrass: lemma preliminare. (Esercizi.)
    17/5 Teorema di Stone-Weierstrass (fine della dim.). Teorema di Gelfand-Naimark commutativo. Funtorialità dell'isomorfismo di Gelfand. (Esercizi.)
    23/5 Permanenza spettrale per C*-sottoalgebre. Calcolo funzionale continuo. Cono degli elementi positivi di una C*-algebra. (Esercizi.)
    24/5 Operatori positivi su uno spazio di Hilbert. Calcolo funzionale boreliano. Misure spettrali. (Esercizi.)
    6/6 Teorema spettrale per operatori autoaggiunti limitati. Caratterizzazione degli elementi dello spettro tramite la misura spettrale. (Esercizi.)
    7/6 Versione del teorema spettrale con operatori di moltiplicazione (senza dim.). Stati e rappresentazioni di C*-algebre; teorema di Gelfand-Naimark-Segal. Rappresentazione universale e teorema di Gelfand-Naimark. (senza dim.) Stati puri e rappresentazioni irriducibili. (senza dim.) (Esercizi.)
    8/6 Cenni alla formulazione assiomatica della Meccanica Quantistica. Ensembles e procedure, stati e osservabili e loro struttura matematica. Postulato C*. Commutatività dell'algebra delle osservabili in Meccanica Classica. Principio di Heisenberg generalizzato. Relazioni di commutazione di Heisenberg.
    9/6 Relazioni di Weyl. Realizzazione di Schroedinger e C*-algebra di Weyl. Rappresentazioni regolari. Regolarità e irriducibilità della rappresentazione di Schroedinger. Teorema di unicità di Weyl-von Neumann.
  • Esercizi proposti a lezione
  • Note del corso
    Col procedere delle lezioni, si renderanno disponibili le note del corso 2016/17, almeno finché riuscirò a trovare il tempo di scriverle. Ogni segnalazione di errori o imprecisioni sarà ben gradita.

    Versione del 10/5/17

 Last modified: Nov. 3, 2017.