Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

(Versione Abbreviata)


Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011

1  Posizioni

Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l'Università di Roma "La Sapienza", ottenendo nel 1984 l'abilitazione all'esercizio della professione di ingegnere.

E' Professore Ordinario afferente al Settore Scientifico Disciplinare INF/01 - Informatica. E' attualmente in servizio dal dicembre 2002 presso il Dipartimento di Matematica dell'Università di Roma "Tor Vergata", l'unico dipartimento italiano di matematica selezionato dal "Centre for Higher Education Development" come uno dei 19 Centri Europei di Eccellenza per la ricerca in matematica ( http://www.excellenceranking.org/). Dal 1992 al 2002 ha prestato servizio presso il Dipartimento di Informatica dell'Università di L'Aquila.

Dal settembre 2003 al novembre 2008 è stato il Presidente del GRIN (Associazione Italiana Professori Universitari di Informatica http://www.di.unipi.it/grin), l'associazione che organizza, coordina e promuove le attività scientifiche e didattiche istituzionali dei più di 800 docenti universitari di Informatica. Dal settembre 2002 al settembre 2003 era stato il Vice Presidente del GRIN, con delega alle attività attinenti la didattica. E' attualmente membro della Giunta del GRIN in qualità di Past President.

Dal 2004 al 2008 è stato membro del Consiglio Direttivo dell'AICA (Associazione Italiana per l'Informatica ed il Calcolo Automatico - http://www.aicanet.it), la più antica (1961) società professionale italiana per l'informatica.

Nel giugno-luglio 2007, su invito dell'Accademia Finlandese, è stato membro con altri sette esperti internazionali del comitato che ha valutato la ricerca informatica in Finlandia negli anni 2000-2006.

Dal Settembre 2008 è membro del Consiglio Direttivo di Informatics Europe ( http://www.informatics-europe.org) l'associazione dei dipartimenti universitari di informatica e dei laboratori di ricerca informatica esistenti in Europa e nelle aree vicine.

Dal Gennaio 2009 è membro del Consiglio Direttivo di EQANIE (European Quality Assurance Network for Informatics Education - http://www.eqanie.eu), l'associazione per il controllo di qualità della formazione universitaria informatica in Europa, co-fondata dal GRIN, di cui è anche il rappresentante nell'Assemblea Generale.

Dal Maggio 2009 è membro del Nucleo di Settore su "ICT e Multimedia" della Regione Lazio, che ha il compito di valutare, coordinare e monitorare i progetti di ricerca ed innovazione in questo settore svolti in ambito regionale.

Dal 1993 al 2004 è stato Incaricato di Ricerca presso l'Istituto di Analisi dei Sistemi ed Informatica (IASI) del CNR, presso cui è stato in servizio come ricercatore fino al 1992.
E' stato Visiting Scientist presso l'International Computer Science Institute di Berkeley (California), da Luglio a Settembre 1994, presso il Politecnico Federale di Zurigo (ETH) da Febbraio a Marzo 1996, e presso l'Università "Aristotele" di Salonicco da Luglio ad Agosto 2000.

Nel periodo trascorso all’Università di L'Aquila ha ricoperto i seguenti incarichi: Presso l'Università di Roma "Tor Vergata" è stato Presidente del Comitato di Coordinamento del Corso di Laurea in Informatica, da Marzo 2003 a Maggio 2005, e da Giugno 2005 a Ottobre 2007 è stato il Vice-Presidente del Corso di Laurea Specialistica in Informatica.

Ha svolto attività seminariale e di docenza, presso varie organizzazioni italiane ed internazionali: CNR di Roma e Pisa, Università di Roma "La Sapienza", Università di Roma "Tor Vergata", Università di Nizza, International Computer Science Institute di Berkeley, Politecnico Federale di Zurigo.

Ha svolto attività di docenza relativa a: Algoritmi e Strutture Dati, Basi di Dati, Progettazione di Sistemi Informativi, Interazione Uomo-Calcolatore, Ingegneria del Software, Linguaggi di Programmazione.

2  Attività Scientifica

Effettua attività di ricerca in vari settori dell'informatica teorica e applicata: In particolare, per quanto riguarda il settore di algoritmi e strutture di dati, si occupa su algoritmi su grafi e strutture di dati fisiche per dati spaziali e geometrici.
Per quanto riguarda il settore basi di dati, si occupa della definizione ed analisi di modelli per la rappresentazione dei dati, con particolare attenzione a dati multimediali e complessi e nelle aree dei sistemi informativi cooperativi e dell'integrazione dell’informazione.
Inoltre, si occupa del settore dell'interazione uomo-calcolatore, con particolare riferimento all'interazione con sistemi per la soluzione di problemi complessi, e agli argomenti legati alle tecniche ed i paradigmi dell'interazione con sistemi informativi.
Infine, si è occupato di problematiche relative alla sicurezza ed alla certificazione dei servizi su sistemi informatici cooperativi, con particolare riferimento alla cooperazione interorganizzativa.

E' autore di più di centotrenta pubblicazioni nei settori di interesse, pubblicati dalle più importanti conferenze e riviste scientifiche internazionali. Svolge attività di revisione scientifica per le più importanti riviste e conferenze di livello internazionale operanti nelle aree suddette.

Negli ultimi anni (2005-2008) è stato o è attualmente membro del Comitato Scientifico dei seguenti Convegni Internazionali:
E' stato il Coordinatore del Comitato Scientifico del Convegno "Informatica: Cultura e Società" ( http://www.informatica.uniroma2.it/convegno) svoltosi a gennaio 2006 presso la Biblioteca della Camera dei Deputati, ed in tale veste ha curato la pubblicazione degli atti presso la Carocci Editore.

3  Progetti di ricerca e consulenze

Ha maturato una profonda esperienza nella definizione e conduzione di progetti di ricerca e sviluppo nelle aree dei Sistemi Multimediali, delle Interfacce Uomo-Calcolatore, delle Basi di Dati. Ha svolto attività progettuale e manageriale nell'ambito di numerosi progetti industriali di ricerca e sviluppo nei seguenti settori:
Dal 1986 svolge attività di consulenza scientifico-tecnologica per varie aziende e pubbliche amministrazioni italiane.

Dal 1990 al 1995 è stato consulente per la Direzione Generale XIII (Information Technologies and Industries, and Telecommunications) della Commissione delle Comunità Europee, per la valutazione e la revisione tecnica e scientifica di piani di lavoro, proposte e progetti di ricerca all’interno dei programmi di ricerca ESPRIT e TIDE.

Ha svolto attività di consulente, dal 1994 al 1997, per conto del Parco Scientifico e Tecnologico d'Abruzzo per la revisione ed il monitoraggio di progetti di ricerca finanziati dalla Comunità Europea nelle aree della gestione dei sistemi informativi per la pubblica amministrazione (con particolare attenzione agli aspetti di controllo di qualità e di misurazione di efficacia), dei sistemi informatici per la gestione ed il monitoraggio del territorio, dei sistemi informatici multimediali per l’insegnamento e la formazione continua.

Nell'anno accademico 1998-99 è stato distaccato, in posizione di comando, presso l'AIPA (Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione) dove ha operato nell'ambito del Coordinamento dei Progetti Intersettoriali, intervenendo sugli aspetti progettuali-organizzativi di vari sistemi informativi inter-organizzativi nelle seguenti aree: dati anagrafici, dati catastali, sistemi di interscambio per i dati catastali, sistemi informatici distribuiti per le comunità montane.

Dal 2002 ha partecipato alle Commissioni di valutazione per gare di forniture relative alla progettazione, implementazione e gestione di sistemi informatici per varie pubbliche amministrazioni italiane (ISTAT, Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, CNR, Fondimpresa).

Dal 2004 fa parte dell'Albo degli Esperti del Ministero dell'Università dell'Istruzione e della Ricerca, per la valutazione ed il monitoraggio tecnico e scientifico di progetti industriali di ricerca e di trasferimento tecnologico.
In questo ruolo ha svolto e svolge attività di revisione e monitoraggio di diverse decine di proposte e progetti per le regioni Veneto, Basilicata, Piemonte, Liguria, Umbria, Marche e per il Ministero delle Attività Produttive (ora Ministero per lo Sviluppo Economico).

Come Vice-Presidente del GRIN ha diretto e coordinato la realizzazione del "Sistema di Certificazione della Qualità dei Contenuti" per i corsi di laurea italiani di informatica (conosciuto come "Bollino GRIN"). Il sistema è supportato da un sito web disponibile per la pubblica consultazione ( http://grin.informatica.uniroma2.it/) ed è stato descritto in molte pubblicazioni, anche online. Molti contributi realizzati durante la Presidenza del GRIN sono disponibili online ( http://www.mat.uniroma2.it/ nardelli/GRIN-activity/index.html)

Dal Marzo 2010 è il Coordinatore Nazionale di un progetto di ricerca biennale di Bio-Informatica (SIMBIOSYS) finanziato dal Ministero dell'Università e delle Ricerca Scientifica e Tecnologica nell'ambito del programma di ricerca di base PRIN-COFIN.

4  Riferimenti

Prof. Enrico Nardelli
Università di Roma "Tor Vergata"
Dipartimento di Matematica
Via della Ricerca Scientifica snc, I-00133 Roma , Italia
Tel.: +39-06-7259.4204
Fax.: +39-06-7259.4699
mobile:+39-335-590.2331
e-mail: nardelli@mat.uniroma2.it
home page: http://www.mat.uniroma2.it/ nardelli


File translated from TEX by TTH, version 3.85.
On 24 Feb 2011, 17:44.